AFFIDATO; LO SPIRITO DIVINO

DIO Desiderava essere conosciuto da un amico; DESIDERA CONDIVIDERE LA SUA FORZA E BELLEZZA; Voleva dare tutto. CERCHI UN CUORE DA UNIRE. AVREBBE AFFIDATO ALLA SUA ANIMA E VIVUTO CON LUI E AMATO MOLTO MOLTO.

Versi del Corano

AHZAB 72

"Certamente abbiamo offerto la fiducia ai cieli, alla terra e alle montagne, e loro non volevano essere gravati, e avevano paura di lui. Era gravato dall'uomo. Certamente, è crudele, è ignorante .

Perché non sapeva cosa stava portando in custodia. E ha cercato di opprimere la sua fiducia e ha portato il proprietario all'ira.

SAD 38

Dopo averlo completato e respirato dalla mia anima, si prostrarono in faccia.

HADİD 4

Lui è con te ovunque tu sia.

Quella fiducia e il genere umano, l'umanità è stata creata più superiore di quasi tutti gli angeli, e tutti si sono prostrati. L'umanità era l'immagine del Signore nello specchio in cui si incontrava con spirito e viveva in essa.

KAF 16

Abbiamo creato l'uomo e conosciamo il ronzio datogli dalla sua anima. Perché siamo più vicini a lui della sua vena giugulare.

FECR 27-28

    1. yâ eyyetuhâ: Oh
    2. en nefsu: anima-persona umana
    3. el mutmainnetu: Colui che è fiducioso e soddisfatto
    4. irciî: girare
    5. ilâ rabbiki: al tuo Signore
    6. râdıyeten: con accortezza
    7. mardıyyeten: come vincitore della volontà di Dio

O persona contenta e pacifica, rivolgiti al tuo Signore come desiderato e volontario.

RAD 28

Questi sono credenti e coloro i cui cuori sono nel ricordo di Dio. Facci sapere; i cuori saranno mantenuti solo dal ricordo di Dio.

Dì quello che hai dentro di te. Nessuno che ha Dio in sé può parlare di qualcosa che esiste o no.

"… Servimi con servitù e prega per il ricordo di me." (TaHa, 20/14)

“Il ricordo di Dio è la più grande adorazione. Dio sa cosa fai. " (Ankebut, 29/45)

"Ricorda Dio molto / cantalo". Ahzab 41

In altre parole, il vero dhikr è nascosto nella preghiera. A causa del solo lavoro di lingua e cuore nel dhikrah fatto con la lingua; tutti gli azas lavorano nella preghiera. Anche il digiuno è riservato nella preghiera. L'uomo non può mangiare o bere. Non può avvicinarsi alla lussuria. È come l'elemosina, regala i suoi beni, i suoi cari, i suoi divertimenti e il suo tempo … La preghiera è come la somma di tutte le preghiere.

Ad eccezione della preghiera, il più efdal (Efdal è una parola araba che si registra per significare "meglio del meglio", o semplicemente "migliore"). I tempi di dhikr sono quando il sole sorge, tramonta e si sveglia durante il sonno di notte.

Che cos'è Dhikr?

"Puoi solo avvertire coloro che seguono questo dhikr." (Yasin 36/11)

Dhikr è descritto nel Corano come il Corano stesso. Tuttavia, poiché al Corano viene comandato di glorificare e commemorare Dio così tanto, rientra nell'ambito di dhikr, contemplando alcuni nomi di Dio e ripetendoli con amore.

La cosa migliore è fare entrambe le cose su base equilibrata.

"I credenti sono solo quelli il cui cuore trema quando viene ricordato Dio, quando viene menzionato Dio, il loro cuore batte …" (el-Enfâl, 2)

Solo il dihkr fatto senza battere il cuore e la lingua è vuoto. Anche se ciò viene fatto, manca la fede. Se il cuore non trema, una persona dovrebbe rivedere la propria fede e pentirsi. Perché il segno che non c'è tremore nel cuore è una mancanza di fede e vergogna nella palude del peccato.

Coloro che chiedono cosa trema il cuore;

La parola "trema" significa "paura" in arabo. Devono esserci due ragioni giustificabili per il timore di Dio. Uno ama e vuole essere amato è temere di non poter dare il proprio diritto a perdere la volontà del Dio assoluto che gli è stato assegnato. Questo amore nasce dall'amore e dal desiderio, dal rispetto e dalla gratitudine. È prezioso e bello.

La seconda paura è temere la violenza delle sue parole e allontanarsi da lui pensando ai suoi peccati e alla sua vergogna. Sono entrambi al merito. È necessario avere.

Una relazione servo-Dio impavida e sicura di sé non è adatta al servo. Nasce dall'arroganza, dalla follia e dalla grandezza dell'ignoranza. Perfino il profeta Maometto si impegna cento volte al giorno; nessun profeta è sicuro del futuro; è impossibile pronunciare senza paura.

Tuttavia, Dio dà un piacere divino al cuore del servitore di cui è contento.

Bakara 152

“Cantami in modo che io ti canti. Lodami, non negarmi. "

Ci ricorda dal suo trono nei nostri cuori. È come una vera bagnatura sulle labbra, un drink viene servito come se si stesse riferendo ad esso. Se ci viene ricordato della fede e della paura, si ricorderà di noi e lo ascolteremo con energia radiante nei nostri cuori. Se Dio non avesse menzionato il nostro nome dopo il velo, il cuore non sarebbe sicuramente stato in grado di resistere. Dio espande gradualmente il cuore e apre la cortina del cuore e porta a piaceri spirituali unici.